consigli di lettura

La ragione per cui abbiamo due occhi e una sola bocca è che dobbiamo leggere di più e parlare di meno.

Zenone di Cizio (…beh più o meno, con qualche piccola variazione)

Ultimi aggiornamenti

“La costa di Chicago” di Stuart Dybek

Più che romanzo, raccolta di racconti. Più che raccolta di racconti, notebook o quaderno di schizzi. È difficile classificare questo lavoro di Stuart Dybek, portato in Italia dalla Mattioli 1885, forse è possibile analizzarlo solo partendo dalle sue componenti basilari. Si tratta di brevi storie o appunti di dimensione variabile, tutte accomunate dall’ambientazione – una […]

“La leggenda di Redenta Tiria” di Salvatore Niffoi

Quando fu portato alla fama nazionale da Roberto Calasso, Salvatore Niffoi insegnava alle scuole medie di Orani, in Barbagia, e pubblicava i suoi romanzi con editori locali come Il Maestrale o Solinas. Poi Adelphi, le lodi di D’Orrico dalle pagine del Corriere, il Campiello, Feltrinelli, Giunti. “La leggenda di Redenta Tiria” fu proprio il suo […]

“L’ospite e altri racconti” di Amparo Dávila

Sarà capitato a tutti almeno una volta di mettere un piede in un lago, in uno stagno, in un angolo di mare torbido. Sarà capitato a tutti di posare le dita sulla superficie dell’acqua, lasciare affondare la gamba e dopo qualche centimetro perdere di vista la caviglia, la gamba, tutto ciò che è immerso. Leggere […]

“Il disagio della sera” di Marieke Lucas Rijneveld

La narrativa olandese si è risvegliata quest’anno con un nuovo eccezionale interprete, Marieke Lucas Rijneveld. Classe 1991, poeta, romanziere esordiente premiato con il Man Booker International Prize 2020. In Italia lo conosciamo grazie al fiuto di Nutrimenti. “Il disagio della sera” si presenta da subito come un’opera complessa, stratificata, che si sviluppa in un contesto […]

“Nostalgia di un altro mondo” di Ottessa Moshfegh

Ottessa Moshfegh sta decollando come uno dei nuovi astri della narrativa americana. Com’è noto, il curriculum della maggior parte degli scrittori statunitensi contemporanei prevede tappe fisse abbastanza ineluttabili e fra esse fanno la loro comparsa i racconti – meglio se pubblicati su riviste blasonate, meglio se anticipatori di un proverbiale grande romanzo americano. È naturalmente […]


Costruiamo qualcosa insieme.